A partire da venerdì, chi si vaccinerà contro il covid a New York riceverà 100 dollari. “Penso che ciò farà la differenza per molte persone”, ha detto il sindaco Bill De Blasio annunciando oggi il provvedimento in una conferenza stampa online.

De Blasio è preoccupato per la crescita di casi della variante delta in questa città già gravemente colpita dalla pandemia. Lunedì il sindaco aveva annunciato che dal 13 settembre tutti i 340mila dipendenti comunali- fra cui pompieri, poliziotti e insegnanti – dovranno essersi vaccinati o sottoporsi a test settimanali. L’obbligo scatta già dal 2 agosto per il personale sanitario della città, mentre a partire da questa data i dipendenti comunali non vaccinati dovranno sempre indossare la mascherina al lavoro.

Al momento 4,9 milioni di newyorchesi, pari al 71% della popolazione adulta, hanno ricevuto almeno una dose di vaccino.
New York pensa di pagare per i vaccini. «Cento dollari a chi si vaccina». È l’ultima idea di New York per incentivare i no vax a farsi avanti ed essere inoculati. Di fronte a uno stallo della campagna vaccinale e al dilagare della variante Delta, la Grande Mela tenta così una mossa disperata che fa trapelare tutta la frustrazione delle autorità. «Gli incentivi aiutano immensamente. Ritengo si tratti di una misura molto, molto attraente per i newyorkesi e che avrà un impatto importante», ha detto il sindaco Bill de Blasio. Gli incentivi scatteranno da venerdì e saranno disponibili per chiunque effettuerà la prima dose di vaccino in una delle strutture gestite dalla città. I fondi saranno erogati attraverso una carta di debito prepagata che sarà distribuita durante i 15 minuti di osservazione ai quali chi si vaccina è sottoposto per motivi di sicurezza.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.