12.9 C
Napoli
sabato, Dicembre 4, 2021
- Pubblicità -

Coronavirus, paziente positivo si suicida lanciandosi da una finestra dell’ospedale


Un uomo positivo al coronavirus a Cremona si è ucciso il 24 marzo. Il paziente di 73 anni si è gettato dalla finestra al settimo piano dell’ospedale Maggiore, dove era ricoverato da qualche giorno.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo si è tolto la vita nella nottte tra 23 e 24 marzo, gettandosi dalla finestra della camera in cui era ricoverato. Il cadavere è stato trovato la mattina di martedì in uno dei cortili interni del polo sanitario cremonese.

Dietro al gesto disperato del paziente, ci sarebbe stata la paura per il contagio e il timore di aver infettato i suoi cari. Del caso si stanno occupando i carabinieri di Cremona, che hanno raccolto le testimonianze di chi aveva in cura il paziente.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Tenta di rapinare una farmacia a Napoli, il titolare insegue il ladro e lo picchia: arrestato

I carabinieri della stazione di Secondigliano hanno arrestato per tentata rapina aggravata Antonio Torre, 68enne del posto già noto...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria