19.6 C
Napoli
mercoledì, Settembre 28, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Per il Presidente De Luca la Terra dei Fuochi non esiste: «Controlliamo la Lombardia»


Sarà stato galvanizzato dal titolo e tema della serata, organizzata dalla Coldiretti Campania. “Mai più Terra dei fuochi”, era la scritta che campeggiava all’ingresso della sala che ha ospitato l’evento. Ad aver, allo stato attuale, frainteso il messaggio è il Presidente della Regione Campania Vincendo De Luca. L’ex Sindaco di Salerno ha espresso il suo pensiero senza mezzi termini, teatralizzando ed enfatizzando, nel rispetto del personaggio che lui stesso ha contribuito a generare. Di seguito, riportiamo il virgolettato, senza alcuna omissione. Durante lo stesso evento, De Luca ha lanciato l’ennesimo attacco a Roberto Saviano (ne abbiamo scritto qui).

«Togliamo di mezzo questa espressione! Parliamo di Napoli nord, Caserta sud, parliamo di quello che volete ma basta Terra dei fuochi. Togliamo di mezzo questa espressione che non ha motivo di esistere. Sulla Terra dei fuochi abbiamo cominciato a lavorare nel luglio 2015, quando fu deciso di affidare all’Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno un lavoro per portare a Milano, in occasione dell’Expo, una fotografia della situazione reale della Terra dei fuochi. Dal lavoro è risultato che solo il 2% del terreno poteva presentare rischi. La Campania – continua De Luca – è la regione più controllata e monitorata di Italia. Se facessimo gli stessi controlli in Lombardia verrebbero fuori cose da Sant’Uffizio. Abbiamo lanciato il programma ‘Campania Trasparente’: se ci sono i problemi, li denunceremo sennò non vogliamo rotture di scatole».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Prof. Toscano ucciso, il grido di dolore dei sindaci di Melito e Mugnano: “Lo Stato deve aiutarci”

Ucciso a coltellate. È quanto hanno accertato i carabinieri intervenuti ieri sera alle 22.30 all’interno del perimetro interno della scuola...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria