Morte Emiliano Sala, Maradona distrutto dopo la tragica notizia: «Avevamo ancora una speranza»

Un triste risveglio quello di stamattina per gli amanti del calcio. Emiliano Sala è morto, ormai è certo: è suo il corpo recuperato nel relitto dell’aereo inabissatosi nel canale della Manica il 21 gennaio. A diffondere la notizia è stata la polizia di Dorset.

La reazione dei tifosi

Distrutti dal dolore i tifosi, i parenti, gli amici e gli appassionati del calcio. Seppure se le possibilità fossero ridotte, c’era ancora una piccola luce, una piccola speranza. Magari, qualcuno, avrebbe sperato di vederlo ancora con il sorriso. E invece no, perché questa notte il corpo del calciatore è stato ritrovato senza vita in mare.

L’addio di Maradona

«Mi dispiace tantissimo per questa notizia così triste. In molti avevamo una luce di speranza per voi, Emiliano. Mando un abbraccio molto grande ai tuoi parenti e amici, e ringrazio a nome degli argentini il rispetto dei colleghi e dei tifosi da tutte le parti del mondo. Per sempre Emiliano!». Così Maradona ha voluto saluto l’italo-argentino Emiliano Sala. La sua morte, ormai certa, lascia l’amaro in bocca al mondo intero.