Lacrime di gioia in ospedale a Napoli, Erika visita la madre malata di Covid in abito da sposa
Lacrime di gioia in ospedale a Napoli, Erika visita la madre malata di Covid in abito da sposa

Un matrimonio che sarà indimenticabile quello per Erika, non solo per il tanto atteso sì ma per il momento storico. La donna, in uno dei giorni più importanti della sua vita, ha voluto fare visita alla madre, quest’ultima ricoverata purtroppo in condizioni critiche all’Ospedale del Mare per aver contratto il coronavirus. Secondo le normative del nosocomio e visto il periodo critico che attraversiamo causa Covid, questa sarebbe stata una cosa contro regolamento. Staff sanitario e guardie giurate – racconta La Repubblica – sapevano però, che quel momento difficilmente una madre avrebbe potuto perderselo. Rosario Izzo ed i suoi colleghi hanno, per questo motivo, organizzato un percorso sicuro con tanto di mascherine sul volto per permettere l’incontro tra madre e figlio, con la presenza dello sposo. Inevitabili le lacrime, così come l’immensa emozione racchiusa in un piccolo gesto.

Per Rosario e gli altri colleghi il plauso dell’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate” che si batte da anni per la tutela dei diritti dei camici bianchi

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.