Fine della fuga per il reggente dei Contini, ‘Core e fierr’ Girgenti torna in carcere

gaetano girgenti clan contini ras camorra assaggiatore
Foto di Gaetano Girgenti
Fine della fuga per il reggente dei Contini, Gaetano Girgenti torna in carcere. Mercoledì pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato lo notavano uscire da uno stabile di corso Novara nel tentativo di allontanarsi per eludere il controllo. Il 67enne, però, veniva bloccato e trovato in possesso di una pistola revolver priva di matricola e di 23 cartucce di diverso calibro. La polizia svolgeva un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

ERA IL REGGENTE DEL CLAN CONTINI

I poliziotti controllavano l’abitazione dalla quale poco prima era uscito ed hanno trovato una donna che, alla loro vista, ha lanciato dal balcone una busta con 51 grammi circa di cocaina e un bilancino di precisione. Il 67enne Gaetano Girgenti, le 63enne tunisina arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo accusato anche per porto e detenzione di arma clandestina e munizionamento in luogo pubblico. Core ‘e fierro, scarcerato da qualche anno, è indicato come uno dei reggenti del clan Contini.

CHI E’ GAETANO GIRGENTI

Nel ambiente criminale Girgenti è conosciuto come l’assaggiatore’ dell’eroina, controllata da lui prima di essere venduta nelle piazze di spaccio di Secondigliano e Scampia. Da latitante fu arrestato nel 2012 durante un’operazione congiunta degli agenti di Napoli e la Squadra mobile di Frosinone. Il 67enne è ritenuto ancora un elemento di spicco del clan Contini che controlla la zona della ferrovia. Secondo gli inquirenti Core ‘e Fierr’ avrebbe creato un gruppo autonomo che opprime il quartiere Vasto.

LE MANI DEL CLAN FINO A ROMA

La Direzione Investigativa Antimafia nella sua ultima relazione del primo semestre del 2019 ha ricostruito gli affari dei camorristi. “Il clan Contini è operante in varie zone della Capitale. Tra cui il centro storico in cui concentra l’attività di reinvestimento, in particolare nei settori della ristorazione ed immobiliare“.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.