Il Casertano col fiato sospeso per Giovanni, il 17enne lotta tra la vita e la morte: “Serve sangue”

foto generica

Lotta tra la vita e la morte Giovanni, ricoverato  all’ospedale di Caserta dopo il grave incidente in cui è stato coinvolto ieri lungo la Nazionale Appia, nel territorio comunale di Casapulla, a pochi metri dal confine con Casagiove. Nello schianto è rimasta ferita anche una 15enne. Come riporta Edizione Caserta Giovanni ha perso completamente la lingua, trovata terra.

Ricostruita la dinamica. Alla guida della Panda c’era una donna con al fianco la figlia piccola, nello svoltare nella Q8 ha centrato Giovanni (17 anni) ed Ilenia, i due erano in sella ad un un Beverly. Le conseguenze sono state drammatiche: i due giovani sono stati sbalzati di sella finendo rovinosamente sull’asfalto.  L’appello della mamma di Giovanni sui social: “Serve sangue vi prego venite a donare per salvargli la vita ospedale di Caserta. Vi chiedo di pregare per mio figlio, lotta per vivere”. 

Il ragazzo è molto grave e serve sangue di gruppo sanguigno A+. Sarà possibile donare dal 22 agosto dalle ore 8:00 in poi all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta (sala adibita alla donazione raggiungibile dall’entrata dell’area adibita a pronto soccorso).