L’Italia non è sola contro il Coronavirus, atterrato dalla Cina team di medici specializzati

E’ atterrato, ieri in tarda serata, all’aeroporto di Fiumicino l’aereo charter dalla Cina. A bordo un team di nove medici, 6 uomini e 3 donne, guidati dal vicepresidente della Croce Rossa cinese, Yang Huichuan, e dal professore di rianimazione cardiopolmonare, Liang Zongan.

Si tratta di rianimatori, pediatri, infermieri e figure che hanno gestito l’emergenza Coronavirus in Cina. Il gruppo sarà ospitato dalla Croce Rossa italiana. E’ il terzo team di questo tipo a partire dalla Cina dopo quelli inviati in Iraq e Iran.

Sull’Airbus A-350 della China Eastern proveniente da Shanghai anche alcune tonnellate di aiuti sanitari per fronteggiare l’emergenza Coronavirus in Italia.

Questo è quello che noi definiamo solidarietà e sono sicuro che ne arriverà altra. Non siamo soli, ci sono persone nel mondo che vogliono aiutare l’Italia“. Commenta il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, mostrando in una diretta Facebook il video dell’arrivo del cargo dalla Cina con gli aiuti e i medici per l’emergenza Coronavirus e ringraziando l’ambasciatore cinese a Roma “Tanti ministri degli esteri mi hanno chiamato e mi hanno detto che ci vogliono aiutare“, ha aggiunto.

Il messaggio dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia

Dopo una breve attesa all’Aeroporto di Fiumicino, l’Ambasciatore Li Junhua e i rappresentanti italiani hanno accolto l’A350 della China Eastern con a bordo il team di specialisti cinesi e oltre 30 tonnellate di forniture mediche per aiutare l’Italia nella lotta al #COVID19. Quasi 10.000 chilometri da #Shanghai a #Roma, ma c’è grande entusiasmo. Ora poche ore di riposo e il team di medici cinesi sarà pronto per dare il suo contributo! #ForzaCinaeItalia.