Lite per l’eredità finisce nel sangue, padre accoltella il figlio alla gola: grave 53enne

Immagine di repertorio

Un uomo di 82 anni è stato arrestato a Milano per il tentato omicidio del figlio di 53 anni, accoltellato alla gola nel corso di una lite scoppiata per disaccordi su un testamento. Il 53enne è stato trasportato d’urgenza alla clinica Città Studi dove è stato operato alla faringe. Al momento sarebbe fuori pericolo. L’aggressione è avvenuta in corso Plebisciti, subito dopo aver colpito il figlio (che ha precedenti), l’anziano si è allontanato, salvo poi costituirsi qualche ora dopo al commissariato di polizia di Monforte. Ha portato con sé anche il coltello usato. Il giudice, in virtù dell’età, gli ha concesso gli arresti domiciliari e ha disposto il sequestro dei fucili da caccia che aveva in casa.