32.1 C
Napoli
giovedì, Luglio 18, 2024
PUBBLICITÀ

Malore improvviso per Loredana Bertè, annullato il concerto a Roma

PUBBLICITÀ

Malore improvviso per Loredana Bertè, che sarebbe dovuta essere di scena ieri sera al Teatro Brancaccio di Roma per il suo spettacolo. La cantante ha avvertito forti dolori addominali già nel corso della mattinata di ieri, 11 marzo, e dopo il consulto con un medico si è optato per il ricovero presso una clinica privata romana.

Ad apprenderlo, l’AdnKronos.

PUBBLICITÀ

Malore per Loredana Bertè, il concerto annullato e rimandato al 15 maggio

“Siamo veramente costernati ma a causa di un improvviso dolore addominale che ha richiesto accertamenti in una struttura, stasera Loredana Bertè non potrà andare in scena. Vi daremo notizie a breve”, si legge sul profilo Instagram dell’artista. Post che poi prosegue: “Era già a Roma da ieri e non vedeva l’ora di andare sul palco in questa città che ha un pubblico meraviglioso. Abbiamo già riprogrammato la data sempre al Teatro Brancaccio il 15 maggio 2024”.

Il tour di Loredana Bertè, che arriva dopo il grande successo riscosso a Sanremo con il brano ‘Pazza’, ha esordito a Milano il 5 marzo scorso. La data di ieri sera a Roma era la seconda in calendario. Data che era già il recupero di un concerto saltato il 19 aprile dell’anno scorso. Lo show di ieri sera era sold out ed erano attese circa 1.600 persone, molte delle quali erano già in attesa fuori al Teatro romano al momento della notizia.

I biglietti acquistati saranno validi per la nuova data. Chi sarà impossibilitato potrà richiedere il rimborso del biglietto entro e non oltre il 22 marzo 2024 presso la prevendita dove è stato acquistato.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Accoltellato in piazza nel Napoletano, preso un 17enne

Martedì la Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in I.P.M. emessa dal GIP presso il Tribunale...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ