Elicottero in volo sulla ‘Giamaica napoletana’, scoperte 2 piantagioni di marijuana

piante marijuana monti lattari
Elicottero in volo sulla 'Giamaica napoletana', scoperte 2 piantagioni di marijuana

Elicottero in volo sulla ‘Giamaica napoletana’, scoperte 2 piantagioni di marijuana. La Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha sequestrato due piantagioni di cannabis indica ben mimetizzata dietro una fitta vegetazione. I baschi verdi sono intervenuti a Lettere, cittadina situata sui Monti Lattari. La zona è chiamata la Giamaica napoletana poiché spesso vengono scoperte e distrutte piantagioni.

PIANTE DI MARIJUANA ALTE DUE METRI

Scoperta effettuata dai finanzieri della Compagnia di Castellammare di Stabia in collaborazione con i colleghi della Sezione Aerea di Napoli. Le 102 piante rinvenute sono alte tra i 180 e i 240 cm. Inoltre erano ben protette da un sistema di recinzioni e di “offendicula” costruite “ad hoc”. Marijuana occultata tra rovi di spine e palizzate di legno utili ad impedire l’accesso fisico nell’area interessata.

Al termine dell’operazione le Fiamme Gialle stabiesi hanno sequestrato gli arbusti di marijuana. Subito distrutte le piante sul terreno dove erano coltivate in base alle disposizioni dell’Autorità Giudiziaria. Tuttora sono in corso le indagini per individuare i responsabili

IL VIDEO DEL BLITZ

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

L’ULTIMO BLITZ 

Lo scorso maggio sono entrati in azione i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia e il nucleo elicotteristi di Pontecagnano Faiano. I militari hanno scoperto 525 piante di marijuana in un terreno demaniale sui Monti Lattari, precisamente in località Capo Mazzo. I militari hanno campionato piante di cannabis indica, alte tra i 70 e i 110 centimetri. I carabinieri le hanno distrutte sul posto, intanto proseguono le indagini per identificare i coltivatori.