I poliziotto nel transitare in via Aldo Fabrizi, hanno notato un uomo che, dopo aver riposto una scatola nel bagagliaio di un’auto, alla loro vista, ha tentato di entrare in un palazzo per eludere il controllo. Giuseppe Granata, 40enne giuglianese, è stato arrestato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri, mentre le due vetture sono state sottoposte a sequestro.
Gli agenti lo hanno raggiunto e bloccato trovandolo in possesso di un mazzo di chiavi, di 1315 euro e, nell’autovettura, hanno rinvenuto 5 scatole contenenti 125 stecche di tabacchi lavorati esteri privi del marchio del Monopolio di Stato; inoltre, hanno effettuato un controllo presso l’androne del palazzo da cui l’uomo era uscito e vi hanno rinvenuto altre 3 scatole con 75 stecche di T.L.E., mentre, in un’altra auto parcheggiata nelle vicinanze dello stabile e in due cantine, aperte con le chiavi in suo possesso, hanno rinvenuto un jammer e 1100 stecche di T.L.E.. Infine, presso una cantina in uso all’uomo, adiacente alla sua abitazione a Giugliano in Campania, sono state trovate ulteriori 288 stecche di T.L.E.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.