Napoli tra le 16 città più calde d’Italia, l’allarme della Protezione Civile: “Bollino arancione”

Bollino arancione per il caldo a Napoli giovedì: l’allerta arriva dal ministero della Salute nel bollettino sulle ondate di calore. Napoli non sarà la peggiore città, per quanto riguarda il caldo.

L’allarme, infatti, per giovedì riguarda principalmente sei città italiane: Bolzano, Brescia, Firenze, Perugia, Rieti, Roma. In questi capoluoghi sarà un giorno da bollino rosso (livella di allerta 3, il più alto) che «indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche», sottolinea il ministero della Salute nel bollettino sulle ondate di calore.

Napoli rientra nel lotto delle 16 città con bollino arancione (livello di allerta 2) che comprende Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Frosinone, Latina, Milano, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona, Viterbo.