Narcos assaltano la sede governativa, morti 4 poliziotti e 10 civili

Ieri si è verificata una sparatoria tra polizia e narcotrafficanti a Villa Union in Messico. I banditi sono sono giunti armati su una dozzina di camion per attaccare le sedi governative. Quattro gli agenti uccisi e 6 feriti, sono morti 14 civili. Come riporta la BBC l’attacco dei Narcos è arrivato dopo che il leader messicano Andres Manuel Lopez Obrador

Le autorità credono che gli uomini armati appartengano “Truppa dell’Inferno”, un braccio armato del cartello nord-est, il risultato della scissione di Los Zetas, che aveva una forte presenza a Coahuila.

IL VIDEO