carabinieri neomelodico napoli cantante festa
Foto di archivio

Stanotte i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli interrompevano un concerto di un cantante neomelodico in vico Caricatoio. I militari intervenivano, infatti, nel quartiere Montecalvario. Circa 50 persone radunavano attorno ad un piccolo stage completo di casse, microfono e mixer, grazie al quale un cantante si esibiva per festeggiare, con 3 giorni di anticipo, l’onomastico di un bambino di 5 anni.

CONCERTO NEOMELODICO ABUSIVO

Dunque sanzionati per violazioni del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza e per la mancata autorizzazione comunale all’occupazione al suolo pubblico. Nonché riscontrata violazione alla normativa anti-contagio l’artista neomeolodico, il suo staff e la madre del festeggiato. L’assembramento sciolto e alcuni dei presenti sanzionati per violazioni covid.

FESTA DI COMPLEANNO ABUSIVA

Festa di compleanno la notte del 27 maggio nel Napoletano. Trovati 11 invitati, esibizione di un cantante neomelodico, il tutto ben oltre l’orario del coprifuoco disposto dalle normative anti Covid. Qualcuno, ad Ercolano segnalò i festeggiamenti e così carabinieri non solo interruppero il 18esimo compleanno quanto sanzionarono anche tutti i presenti.

Nell’appartamento di un 40enne, all’arrivo dei militari della locale tenenza e di altre pattuglie della compagnia di Torre del Greco, era in pieno svolgimento l’esibizione del cantate neomelodico oltre che i festeggiamenti.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.