17.4 C
Napoli
lunedì, Maggio 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Nino d’Angelo positivo al covid e ringrazia i fan per i messaggi d’affetto


Nino D’Angelo è risultato positivo al covid e immediatamente il web ha mostrato tutto il suo affetto per il cantautore napoletano. Sono stati tanti i messaggi inviati dai fan all’ex caschetto biondo tanto che ha deciso di rispondere attraverso un video Instagram: “Grazie per i tanti messaggi che ho ricevuto, vi amo tanto. Non sono solo ma sto con Annamaria speriamo che finisca tutto questo per unirci con i nostri figli e i nostri parenti“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nino D’Angelo (@nino.dangelofficial)

Nino D’Angelo sotto attacco dei No Vax dopo la terza dose: “Alla quarta ti ricresce il caschetto”

Nino D’Angelo inondato di commenti no-vax sotto il suo post, che lo ritrae intento ad ottenere la somministrazione della terza dose.

Il post sui social di Nino D’angelo

Nino D’Angelo, 64 anni, lo scorso 21 dicembre postò sulla sue pagine social ufficiali una foto che ha dato vita a vari dibattiti nella sezione commenti. La foto in questione lo ritrae con il braccio scoperto affiancato dall’infermiere che ha appena somministrato la terza dose al famoso cantante napoletano. Nino D’Angelo ha pubblicato il post la seguente caption: “E’ anche la terza dose è fatta….Vaccinatevi e fate vaccinare“. Il cantante napoletano espone palesemente il suo pensiero invocando chi lo segue alla vaccinazione. Ma la foto e soprattutto le ultime parole della caption “Vaccinatevi e fate vaccinare” non sono piaciute a tutti.

L’indignazione nei commenti 

Aprendo la sezione commenti sotto il post, infatti, non bisogna scorrere molto per trovare parole di critica nei confronti di Nino D’Angelo. Alcune sotto la forma di battute della serie: “Nino alla 4 dose ti ricresce il caschetto biondo“, che seppur con ironia mostrano poca fiducia e dissenso nella terza dose, e nel vaccino in generale. Ma ci sono utenti che non hanno risparmiato il “maestro” da parole dure. C’è chi è stato molto più esplicito nel parlare della propria posizione sulla campagna vaccinale. “Bravissimi fate la gara a chi ha fatto più dosi, complimenti siete invincibili” commenta un uomo sotto il post Instagram di Nino. Un altro ancora mostra non solo dissenso ma addirittura “tristezza”: “E sei contento.. mi viene da piangere” cita. Un altro ancora ironicamente e convinto della sua “tesi”: “Fatti pure la mia maestro così diventi immortale“. Uno su tutti supera gli altri iniziando un dibattito con altri utenti, che giustamente contrariati rispondono al suo “Nino non farti uccidere da questa munezz’“.

Altri hanno invece voluto criticare non il vaccino in se, ma l’atto del postare la foto e scrivere come descrizione: “vaccinatevi“. Una ragazza scrive: “Maestro se lei vuole vaccinarsi è bene ed è giusto che lo faccia, ma ha molto seguito, non è corretto pubblicarlo” , tanti altri la pensano come lei “ognuno ha il diritto di fare ciò che vuole… chi non vuole non deve essere plagiato a farlo“. Si distingue anche qui un commento in particolare: “E’ come se ti ritenessi uno di famiglia, ma sul vaccino sbagli a pronunciarti, è una scelta personale che non puoi ne consigliare ne pubblicizzare, non farmi ricredere. Spero vivamente che non diventi un promotore del vaccino“. E poi arrivano i commenti di chi ha una visione distorta di “popolo”: “credevo fossi del popolo, ma con questa foto ti sei venduto anche le scarpe“.

Anche parole di conforto per il maestro Nino D’Angelo

Ci sono stati però anche tanti commenti positivi.Per fortuna esistono persone intelligenti che lanciano messaggi importanti“. Si possono leggere tanti “Bravissimo” e tanti cuori dedicati da chi crede al vaccino e sostiene la scelta del maestro Nino D’Angelo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Dramma a Napoli, lite tra gli scogli finisce a coltellate: gravissimi due giovani

Lite tra gli scogli finisce a coltellate nel primo pomeriggio di oggi a Napoli. Due giovani sono stati accoltellati...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria