Offesa al figlio vendicata a colpi di pistola, 32enne gambizzato fuori al bar in Campania

pistola

Un’offesa al figlio vendicata con un colpo di pistola. Questa la motivazione data agli inquirenti da Giovan Battista Albano, 44 anni, di Sarno, autore dell’agguato ai danni di Francesco Alessandro Amitrano, 32 anni, incensurato, anch’egli sarnese, gambizzato in pieno centro cittadino, davanti ad un noto bar in via Piave, nella serata di lunedì scorso tra il terrore di passanti e residenti.

Estrae la pistola e spara

Il video

Rissa in strada ad Ercolano nella Vigilia di Natale, identificati i primi ragazzi

«Sul fronte delle indagini sulla rissa avvenuta in strada il giorno della Vigilia di Natale, gli agenti della polizia municipale stanno continuando a visionare i filmati delle telecamere di sorveglianza. Alcuni ragazzi sono stati già individuati e saranno ascoltati nelle prossime ore. Vogliamo fare chiarezza su quanto accaduto nell’interesse dell’intera comunità». Lo rende noto il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, a proposito della maxi rissa avvenuta la sera del 24 dicembre in piazza Trieste a Ercolano.

Una maxi rissa tra ragazzi in pieno centro,con motorini che scorrazzano, traffico impazzito tra clacson e urla, la sera della Vigilia in pieno lockdown. E’ quanto accaduto ieri sera in piazza Trieste a Ercolano (Napoli) a poche ore dalla tradizionale cena. La scena è stata ripresa con smartphone e postata sulle pagine facebook, con tanto di commenti di indignazione ”guardate come si stanno picchiando” si sente da una voce ”Questa è Ercolano”.

Dalle immagini si notano ragazzi che, in spregio alle regole anti assembramento, si rincorrono e si azzuffano tra motorini in corsa e auto in sosta. Fino all’arrivo delle forze dell’ordine.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.