8.5 C
Napoli
martedì, Gennaio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Poliziotti picchiati nel commissariato, chiesto l’utilizzo della pistola elettirica


Chiede che anche la polizia italiana venga dotata del taser, la cosiddetta pistola elettrica, il Sap, Sindacato autonomo di polizia, commentando quanto successo a Città di Castello dove un tunisino e un’italiana sono finiti agli arresti domiciliari per avere aggredito gli agenti del locale commissariato durante un controllo. Quattro sono rimasti lievemente contusi.
Secondo il Sap l’episodio di Città di Castello è stato filmato da un passante. “In situazioni come questa, dove due agenti non riescono ad immobilizzare una persona che dà in escandescenze, è di fondamentale importanza l’utilizzo della pistola taser” sostiene Stefano Paoloni, segretario generale del Sap. “In questo modo – prosegue – si sarebbe evitato quanto più possibile il contatto. E’ oramai chiaro che in queste dinamiche il taser diverrebbe l’unico modo per risolvere l’intervento. I colleghi non sarebbero stati pestati e il soggetto sarebbe stato immobilizzato risparmiando quell’osceno spettacolo”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ucciso di botte dal patrigno, ipotesi riesumazione per il piccolo Giuseppe

Potrebbe essere riesumata e sottoposta ad altri esami la salma del piccolo Giuseppe Dorice. Il bimbo di sette anni...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria