Prima la pioggia poi il sole con temperature estive, meteo pazzo: “Non si capisce più niente”

Weekend di meteo bagnato in quasi tutta la Penisola. Secondo le previsioni, il dominio anticiclonico sta per essere sconfitto dall’ampia circolazione depressionaria che da più giorni staziona sulla Penisola Iberica dove ha provocato non pochi danni. Una perturbazione collegata a questa instabilità sta per raggiungere l’Italia. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che da venerdì pomeriggio/sera il cielo coperto al Nordovest e sulla Sardegna genererà delle piogge, via via più moderate sulla Liguria. Sabato, sin dal primo mattino piogge in Liguria con nevicate sopra i 900 metri, ma con quota in rapido rialzo fino a 1200-1400 metri a metà giornata. Cielo coperto sul resto del Nord, ma con deboli precipitazioni, localmente modeste/moderate in Emilia Romagna. Tempo più instabile invece su Toscana e Lazio dove si avranno dei rovesci o locali temporali. Più asciutto al Sud.

 

Domenica la perturbazione sfilerà verso i Balcani. Il tempo andrà miglioramento al Nord anche se sussisterà una nuvolosità diffusa, sarà a tratti instabile al Centro con precipitazioni a carattere sparso, ma piuttosto deboli, più piovoso invece al Sud, segnatamente sulla Puglia centro-meridionale e sulla Basilicata. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che sotto il profilo delle temperature non sia avranno grossi scossoni con valori sempre sopra la media e piuttosto miti al Centro-Sud con punte massime fino a 17°C. Il team avvisa che nel corso della prossima settimana cominceranno a soffiare venti di Libeccio che manterranno un tempo a tratti instabile sulle regioni centro-settentrionali e almeno fino a martedì, dopo di che l’alta pressione potrebbe ritornare sull’Italia facendoci vivere i tre giorni della merla con bel tempo e clima decisamente molto mite, sfatando il detto popolare per il quale dovrebbero essere i più freddi.

 

Evoluzione meteo Campania

SABATO: Una debole perturbazione atlantica investe la Campania, apportando un deciso aumento della nuvolosità e qualche pioggia; più ai margini Calabria e Sicilia, ove prevarranno ampi spazi soleggiati . Venti moderati dai quadranti sud occidentali in rotazione ai quadranti nord-orientali; Zero termico nell’intorno di 2950 metri. Ionio molto mosso; Basso Tirreno da poco mosso a mosso

Evoluzione meteo Campania

DOMENICA: infiltrazioni umide raggiungono la Regione determinando molte nubi con cieli in prevalenza nuvolosi o molto nuvoloso, ma senza fenomeni degni di nota. Nello specifico sul litorale settentrionale cieli molto nuvolosi o coperti con ampi e rapidi rasserenamenti serali fino a cieli sereni o poco nuvolosi; sul litorale meridionale nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata; sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti con tendenza a schiarite dalla serata; su pianure meridionali e sull’Appennino giornata grigia con cieli in prevalenza molto nuvolosi o coperti, ma con assenza di fenomeni significativi; sul subappennino cieli molto nuvolosi o coperti con parziali aperture durante la seconda parte della giornata. Venti deboli dai quadranti nord-orientali in rotazione ai quadranti nord-occidentali; Zero termico nell’intorno di 2050 metri. Mare poco mosso.

Evoluzione meteo Campania

LUNEDI’: pressioni medio-alte interessano la Regione garantendo tempo stabile e perlopiù soleggiato. Nello specifico su litorale settentrionalelitorale meridionalepianure settentrionalipianure meridionali e subappennino nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata; sull’Appennino nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata. Venti deboli dai quadranti nord-orientali in attenuazione e in rotazione ai quadranti sud occidentali; Zero termico nell’intorno di 1750 metri. Mare da poco mosso a mosso.

Evoluzione meteo Campania

MARTEDI’: la circolazione depressionaria, responsabile di residua instabilità mattutina, si allontana favorendo un miglioramento ma con ancora molte nubi. Nello specifico sul litorale settentrionale nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata; sul litorale meridionale cieli in prevalenza molto nuvolosi o coperti, salvo parziali aperture durante il pomeriggio; su pianure settentrionali e subappennino cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, in temporaneo assorbimento nel pomeriggio, ma in ripresa dalla sera; sulle pianure meridionali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera; sull’Appennino Cieli molto nuvolosi o coperti per tutto l’arco della giornata, con deboli piogge dal pomeriggio. Venti moderati dai quadranti sud occidentali in rotazione ai quadranti sud occidentali; Zero termico nell’intorno di 2200 metri. Mare da mosso a molto

Evoluzione meteo Campania

MERCOLEDI’: la circolazione depressionaria, responsabile di deboli piogge nella prima parte del giorno, allenta la presa favorendo tempo più asciutto dalla sera. Nello specifico su litorale settentrionale e litorale meridionale cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata; sulle pianure settentrionali nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata; sulle pianure meridionali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera con schiarite; su subappennino e sull’Appennino cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, in temporaneo assorbimento nel pomeriggio, ma in ripresa dalla sera. Venti moderati dai quadranti sud occidentali; Zero termico nell’intorno di 2250 metri. Mare da molto mosso a mosso.