Luigi Cortellessa,
Luigi Cortellessa,

Domani, sabato 9 ottobre alle ore 18 nella sala consiliare “Ciccio Nocera”, si terrà la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria del comune di Qualiano al Colonnello dei Carabinieri, Luigi Cortellessa, alla presenza dello stesso generale. Luigi Cortellessa, è stato comandante con il grado di Capitano della Compagnia dei carabinieri di Giugliano nel quinquennio 1989/1994 ricordati come “i famigerati anni di piombo”.Ha assicurato alla giustizia latitanti pericolosi come Lorenzo Nuvoletta, padrino di Marano e Gennaro Licciardi, ras della Masseria Cardone e tra i fondatori del cartello camorristico denominato “Alleanza di Secondigliano”, contrastando inoltre sul territorio di Qualiano i gruppi egemoni camorristici e combattendo “de visu” lo spaccio della droga, il racket dei cantieri e la delinquenza organizzata.

Assieme ai suoi uomini, ha sempre vissuto e partecipato in modo concreto alle esigenze di sicurezza del nostro territorio. L’attenzione nei confronti del cittadino bisognoso di aiuto, il caratteristico buon senso, quel modo così esclusivo di stare al fianco e a tutela della popolazione ad esso affidata, hanno fatto del Colonnello Luigi Cortellessa un punto di riferimento per i qualianesi.

Dopo la cerimonia ufficiale, seguirà un momento conviviale. Poi, a partire dalle 21, in piazza D’Annunzio, si terrà un concerto di musica classica napoletana con l’esibizione dei “Napulìa”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.