Raffaele Cutolo è guarito, il boss della Nco è tornato in carcere al regime di 41bis

Non ha più bisogno di assistenza medica e può tornare nel carcere di Parma dove è detenuto al regime carcerario del 41 bis. Il boss della nuova camorra organizzata, Raffaele Cutolo, è stato dichiarato guarito ed è stato dimesso dall’ospedale della città dove era ricoverato da diversi mesi in seguito ad un aggravamento del suo stato di salute. Problemi respiratori ed altri acciacchi avevano reso necessario il ricovero e le cure mediche. Per il boss 78enne si sono quindi riaperti i cancelli del carcere di massima sicurezza, a riportare la notizia è stato il sito Stylo24.

Durante il suo ricovero, il boss di Ottaviano avrebbe rifiutato più volte di sottoporsi alla tac per meglio indagare le cause del peggioramento del suo quadro clinico.