26.3 C
Napoli
lunedì, Giugno 24, 2024
PUBBLICITÀ

Rapina choc in Campania: intera famiglia picchiata e derubata da una banda di malviventi

PUBBLICITÀ

Un gruppo di banditi in azion in provincia di Avellino. I malviventi hanno fatto irruzione, legato, picchiato e derubato un’intera famiglia residente a poche centinaia di metri dal centro del comune intorno alle 22:30 di ieri sera.

Paura per la famiglia

La famiglia derubata in questione, residente a Grottaminarda, provincia di Avellino, ha dovuto fronteggiare una situazione estremamnte pericolosa. Durante la giornata di ieri, alle ore 22:30, una banda di malviventi armati ha fatto irruzione nell’abitazione della famiglia. Questi hanno sorpreso il marito, la moglie e un figlio in camera da letto. Da lì, li hanno strattonati nel salone dove è iniziata una vera tortura. La banda, costituita da 5 membri muniti tutti di pistola, hanno legato i componenti della famiglia e iniziato ad infliggere una serie di violenze. I banditi hanno iniziato a schiaffeggirli e a colpirli con pugni e manganelli. Dopo importanti lesioni che hanno riportato, sia il padre, imprenditore 61enne che il figlio 28enne sono ora ricoverati all’ospedale ‘Moscati’ di Avellino dove prosegue l’osservazione delle loro condizioni. La donna invece ha subito una contusione ad una mano, dopo le cure all’ospedale Irpino ha ricevuto le dimissioni.

PUBBLICITÀ

Aperte le indagini 

Dopo 60 minuti di torture, la banda è riuscita illesa nell’intento di rubare denaro e oggetti preziosi. Compensati i loro intenti sono andati via. Per il momento i carabinieri della compagnia di Ariano Arpino indagano su quanto accaduto con l’intento di fare chiarezza e giustizia. Le testionianze dei membri della famiglia non sono determinanti ma questi hanno affermato che i malviventi pur parlando italiano avevano un forte accento dell’est europeo. Tra le varie considerazioni i carabinieri ipotizzano che si possa trattare della stessa banda che tra sabato e domenica scorsi ha tenuto in ostaggio due famiglie ad Atripalda in quanto anche in quell’occasione le vittime hanno ricevuto violenze e pestaggi.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

La tradizione del nocillo di San Giovanni, la classica ricetta napoletana

Che sia un elisir antico, misterioso, quasi magico, lo si intuisce fin dalla preparazione. La ricetta più accreditata, infatti,...

Nella stessa categoria