Napoli piange Salvatore, il 32enne stroncato da un malore durante le vacanze in Sardegna

Salvatore Rega, il 32enne che ha perso la vita durante le vacanze in Sardegna [Foto d'archivio]
Salvatore Rega, il 32enne che ha perso la vita durante le vacanze in Sardegna [Foto d'archivio]

È stato un terribile risveglio quello di oggi per la comunità di Striano. Salvatore Rega, 32 anni, ha perso la vita a causa di un malore improvviso. La tragedia si è consumata mentre si trovava in Sardegna per trascorrere le Vacanze. Una morte che ha scosso anche gli altri comuni dell’area agrovesuviana, dove Salvatore era inserito anche nel sociale ed operava per il bene pubblico. I soccorsi, purtroppo, si sono rivelati inutili per il 32enne.

Il fratello Gennaro è il presidente della fondazione “Carnevale Strianese”, che ha voluto ricordare così Salvatore: «L’associazione Carnevale Strianese, il direttivo e i soci tutti si stringono intorno al dolore che ha colpito il presidente Gennaro Rega per la perdita dell’amato fratello Salvatore. Il ricordo della sua anima meravigliosa e gentile resterà sempre nei nostri cuori».

I messaggi di addio a Salvatore

A ricordarlo però non è solo il fratello. Sui social sono arrivati tantissimi messaggi di cordoglio da parte di parenti, amici e conoscenti del 32enne. Tra questi c’è anche un assessore del Comune di Striano, distrutto dopo l’apprensione della tragica notizia. “Un’altra pugnalata dritta al cuore. Un’altra giovine anima, Salvatore Rega, salita al Cielo troppo presto. L’intera comunità Strianese stringe a morsa in un abbraccio le Famiglie in questo momento di immane dolore. Riposa in Pace carissimo Salvatore. È questa la porta del Signore. Per essa entrano i Giusti”.

Tre giorni fa un’altra tragedia a Varcaturo

Ha accusato un malore mentre si trovava in spiaggia a gustarsi la bella giornata di sole. Protagonista una giovane donna poco dopo l’ora di pranzo di questa calda domenica in un noto lido a Varcaturo.

Secondo quanto riferito dai presenti, la giovane si stava dedicando alla tintarella da qualche ora, prima di accusare un forte giramento di testa. Ha provato ad alzarsi, ma le forze le sono mancate improvvisamente ed è stata riaccomodata sullo sdraio dagli amici che si trovavano con lei. In quel momento è scoppiato il panico sul lido con tanti avventori che non riuscivano a capire cosa stesse succedendo.
PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK