Stanotte arrivano le stelle cadenti di Natale, Santa Lucia porta le Geminidi

Stanotte arrivano le stelle cadenti di Natale. Si tratta delle Geminidi che saranno visibili nel loro massimo splendore nella notte tra il 13 e il 14. “Le Geminidi sono in genere particolarmente evidenti tra il 10 e il 15 dicembre – ha dichiarato al Fatto Quotidiano Paolo Volpini della Rai – e quest’anno le vedremo in maggior numero specie nella notte del 13-14 dicembre. Meteo permettendo, le si dovrebbe vedere facilmente, dato che praticamente non ci sarà disturbo della Luna, già quasi al tramonto al crepuscolo serale”.

COME VEDERLE

Chi vuole osservarle deve quindi organizzarsi, sempre che nuvole e pioggia non rovinino lo spettacolo. Le prime ore del mattino sono quelle ideali per vedere le stelle cadenti più numerose e brillanti, chi invece preferisce non alzarsi così presto potrà cominciare a osservare il cielo prima della mezzanotte, approfittando del fatto che già in quelle ore è il punto della volta celeste dal quale provengono le meteore (radiante) è già molto alto dall’orizzonte. “In effetti – osservano gli astrofili della Uai – lo sciame è molto disperso e sono del tutto possibili cadute interessanti in qualunque ora della notte”.

LO SCIAME

Uno sciame di 100 meteore all’ora, come nella notte estive. “Visto il periodo si può cercare di fotografarle insieme alla cometa di Natale 46P/Wirtanen, che sta entrando nella costellazione del Toro, vicina a quella dei Gemelli, dove si trovano le stelle cadenti”ha concluso Paolo Volpini.