Troppi bimbi positivi al Covid, il sindaco di Somma Vesuviana chiude tutte le scuole

Troppi bimbi positivi al Covid, il sindaco di Somma Vesuviana chiude tutte le scuole
Troppi bimbi positivi al Covid, il sindaco di Somma Vesuviana chiude tutte le scuole

Cinque contagi tra i bambino dell’infanzia sono bastati a convincere il sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore Di Sarno, a chiudere le scuole destinata alla fascia d’età da 0 a 5 anni. La decisione, ha spiegato il primo cittadino, è stata presa dopo la conferma dell’Asl sui cinque contagi.  Proprio ieri, per le attività didattiche in presenza a Somma Vesuviana, il sindaco aveva disposto la proroga fino al 27 febbraio per le sole scuole primaria, medie inferiori e superiori, decidendo di riaprire l’infanzia a partire da lunedì.

Le altre notizie | Festa a Napoli prima della zona arancione, multate 38 persone: alcune venivano da altre regioni

Ieri sera gli agenti del Commissariato Posillipo e dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Orazio per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione.

La scoperta dei poliziotti

I poliziotti, giunti sul posto, sono entrati nell’appartamento in cui hanno sorpreso molte persone, non appartenenti allo stesso nucleo familiare, intente a festeggiare un compleanno.

Trentotto persone tra i 20 e i 37 anni, alcune delle quali provenienti anche da fuori regione, hanno ricevuto una sanzione .

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK