Scivola e cade mentre appende le luci di Natale, giovane papà muore sotto gli occhi del figlio

Stava attaccando le luci di Natale, ma è scivolato dal tetto ed ha battuto violentemente la testa sull’asfalto. La scena si è svolta sotto gli occhi di suo figlio che ha immediatamente allertato i soccorsi. Quando Felipe Gallegos, 39 anni del Texas, è giunto in ospedale, le sue condizioni sono subito apparse gravi. A nulla è servito il disperato intervento chirurgico per ridurre l’emorragia alla testa, Felipe è morto sotto i ferri.

A dicembre si dedicava alle luci di Natale

Il 39enne gestiva un’attività di pulizia delle finestre di famiglia, ma nel mese di dicembre lavorava anche come tuttofare per appendere le luci ai vicini. Ed è stata proprio questa attività a condurlo alla morte, lasciando sua moglie Alisha e il figlio diciassettenne Kaymin, che non cancellerà mai le immagini della caduta che è costata la vita al suo papà.

 

Stava attaccando le luci di Natale, ma è scivolato dal tetto ed ha battuto violentemente la testa sull’asfalto. La scena si è svolta sotto gli occhi di suo figlio che ha immediatamente allertato i soccorsi. Quando Felipe Gallegos, 39 anni del Texas, è giunto in ospedale, le sue condizioni sono subito apparse gravi. A nulla è servito il disperato intervento chirurgico per ridurre l’emorragia alla testa, Felipe è morto sotto i ferri.

A dicembre si dedicava alle luci

Il 39enne gestiva un’attività di pulizia delle finestre di famiglia, ma nel mese di dicembre lavorava anche come tuttofare per appendere le luci ai vicini. Ed è stata proprio questa attività a condurlo alla morte, lasciando sua moglie Alisha e il figlio diciassettenne Kaymin, che non cancellerà mai le immagini della caduta che è costata la vita al suo papà.