9.1 C
Napoli
mercoledì, Dicembre 1, 2021
- Pubblicità -

Tragedia sfiorata a Pozzuoli, prima la puzza poi il rogo: 3 bus distrutti dalle fiamme


Spavento questa mattina attorno alle 7.30 al deposito della Ctp di via Campana, a Pozzuoli. Tre autobus della linea della società di trasporti che serve la provincia di Napoli e parte del casertano hanno preso fuoco, distruggendosi completamente. Dalle prime ricostruzioni, l’incendio è scaturito da uno dei tre mezzi rientrato poco prima al deposito a causa di un guasto.

L’autista che conduceva il pezzo a quanto pare aveva avvertito una puzza di gas di scarico decidendo così di rientrare allo stazionamento puteolano. Poco dopo il pullman è stato avvolto dalle fiamme, allargatesi poi anche ad altri due bus in sosta nelle vicinanze. Sul posto sono giunte diverse squadre dei vigili del fuoco che hanno domato in rogo e messo in sicurezza l’area impedendo che qualcuno dei lavoratori presenti potesse avere delle conseguenze.

“È il caso di dire, tristemente, che piove sul bagnato per Ctp” è il commento di Marco Sansone del Coordinamento Regionale Usb Lavoro Privato, aggiungendo: “La scarsa manutenzione, sommata alle difficoltà che riscontra la Ditta di pulizie nell’effettuare le sanificazioni tutti i giorni, continua a provocare danni sempre più gravi per l’azienda.Pare che l’autista, a cui vanno fatti i complimenti, abbia segnalato tempestivamente puzza di gas di scarico all’interno del mezzo poi incendiatosi, e che abbia fermato l’autobus rientrando subito nel deposito di appartenenza. Quanto accaduto stamattina la dice lunga sulla bontà della manutenzione di mezzi ormai datati, che necessiterebbero di essere maggiormente manutenuti o addirittura sostituiti. Per domare l’incendio ci sono volute diverse autobotti dei Vigili del Fuoco intervenuti, ci domandiamo come mai non siano state utilizzate anche le pompe antincendio predisposte nel deposito. Così non si può più andare avanti”.

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Antonio Sabbatino
Iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti dall'ottobre 2012, ho sviluppato nel corso degli anni diverse competenze frutto dell'esperienze sul campo in ambito politico, sociale e di cronaca, sia bianca che nera. Sono stato conduttore radiofonico di programmi musicali presso Radioattiva, radio web napoletana e redattore e collaboratore di diverse testate online. Attualmente sono inviato per il quotidiano Roma, il più antico giornale napoletano, InterNapoli.it tra le realtà più dinamiche e seguite del panorama regionale campano e Comunicare il Sociale rivista specializzata di Terzo Settore.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Varriale a processo per stalking e lesioni, ma si difende: “Io ero messo peggio di lei”

L'ex vicedirettore di Rai Sport Enrico Varriale, a processo per stalking e lesioni nei confonti della compagna, in un'intervista...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria