Uomo arrestato alla stazione di Napoli, aveva 6 Kg di papaveri per la morfina

Portava con sé quasi 6 Kg di capsule di papaveri essiccati contenenti il principio attivo della morfina. L’uomo, un cittadino di nazionalità indiana, è stato notato questa mattina dalla polizia ferroviaria mentre si aggirava con fare sospetto all’interno della stazione centrale di Napoli. Per lui non c’è stato scampo, grazie al tempestivo intervento delle unità cinofile l’uomo è stato immediatamente bloccato.

In seguito alla perquisizione è stata trovata in suo possesso un’ingente quantità di capsule di «papaver somniferum», una pianta dai cui fiori è possibile estrarre la morfina. Le capsule, suddivise e trasportate in grosse buste di plastica nera, sono state sequestrate e l’uomo è stato quindi sottoposto ad arresto.