[Video]. Giugliano, strada ripulita dai rifiuti: incivile lancia sacchetto dall’auto

Qualche anno fa, questa era una strada cieca, trasformata in una enorme discarica, che veniva incendiata ogni notte. Avvelenando tutti noi.
E’ stata bonificata e rimosso una quantità impressionante di rifiuti. Poi è stata fatto una strada, un asse strategico per aggirare Via Oasi Sacro Cuore e raggiungere Via Spazzilli e Via Verdi, evitando il blocco di Santa Caterina.
“Ogni giorno la ripuliamo, togliamo svariate decine di buste lanciate dalle auto. Ogni giorno raccogliamo rifiuti sparsi lasciati da incivili, cretini, o da cretini incivili”, dichiara il sindaco Poziello. 
Per quanti sforzi facciamo per migliorare questa città, c’è sempre chi si ostina a farla peggiorare. A non farla migliorare.
Come questo “signore”, beccato dalle telecamere mentre esercita lo sport del lancio della busta. Con lui ne sono stati beccati altri, una decina circa. Tutti mentre lanciavano sacchetti, buste, rifiuti dall’auto. Altri mentre, con grande sforzo, abbandonavano lavatrici e camere da letto.
Tutti sono stati ovviamente multati. Ma a dispetto delle multe, mi chiedo il perché ci siano persone allergiche all’ordine, alla pulizia, a tutto ciò che è bello”.

 

Perimetrale di Santa Caterina, incivili nel mirinoQualche anno fa, questa era una strada cieca, trasformata in una enorme discarica, che veniva incendiata ogni notte. Avvelenando tutti noi.L’abbiamo bonificata. Abbiamo rimosso una quantità impressionante di rifiuti. Poi ne abbiamo fatto una strada, un asse strategico per aggirare Via Oasi Sacro Cuore e raggiungere Via Spazzilli e Via Verdi, evitando il blocco di Santa Caterina.Ogni giorno la ripuliamo, togliamo svariate decine di buste lanciate dalle auto. Ogni giorno raccogliamo rifiuti sparsi lasciati da incivili, cretini, o da cretini incivili.Per quanti sforzi facciamo per migliorare questa città, c’è sempre chi si ostina a farla peggiorare. A non farla migliorare.Come questo “signore”, beccato dalle telecamere mentre esercita lo sport del lancio della busta. Con lui ne sono stati beccati altri, una decina circa. Tutti mentre lanciavano sacchetti, buste, rifiuti dall’auto. Altri mentre, con grande sforzo, abbandonavano lavatrici e camere da letto.Tutti sono stati ovviamente multati. Ma a dispetto delle multe, mi chiedo il perché ci siano persone allergiche all’ordine, alla pulizia, a tutto ciò che è bello.

Publiée par Antonio Poziello Sindaco di Giugliano in Campania sur Jeudi 12 décembre 2019