Lorenzo Insigne
La sorpresa di Ciro Immobile e Lorenzo Insigne a Tony Colombo

Festa social. Per tutti. Tra i tantissimi post eccone uno dei più emozionanti: Chiellini a letto con la coppa, per sognare ad occhi aperti: “Seguendo la tradizione di un grande maestro”. E il maestro Cannavaro commenta: “Mi raccomando, copri la bambina”. Sono giorni di festa ed euforia in tutta Italia e proprio all’indomani della super vittoria per gli Euro2020, i due napoletani, Lorenzo Insigne e Ciro Immobile, hanno telefonato a sorpresa a Tony Colombo.

I tre sono probabilmente amici, così i due calciatori, hanno chiamato il cantante siciliano Tony Colombo ha chiesto loro di fare una videochiamata. A documentare la videochimataa, sulle storie Instagram, è stato proprio il cantante neomelodico “Campioni d’Europa in video con noi. Questa videochiamata non ha prezzo. Tony Colombo + Insigne + Immobile. Emozioni”, questo il commento di Colombo alla sua storia.

La sorpresa di Insigne e Immobile è stata condivisa anche da Tina Colombo, che ha così commentato: “Succede anche questo, con i nostri campioni in videochiamata”. In tantissimi hanno reagito e commentato la sorpresa super riuscita.

 

 

Lorenzo Insigne
La sorpresa di Ciro Immobile e Lorenzo Insigne a Tony Colombo

 

I tre sono probabilmente amici, così i due calciatori, hanno chiamato il cantante siciliano Tony Colombo ha chiesto loro di fare una videochiamata.

Insigne in vacanza a Ibiza. Vuole un aumento d’ingaggio: incontrerà l’agente

Lorenzo Insigne, grazie alla vittoria dell’Europeo, potrà avere maggior potere contrattuale nella trattativa per il rinnovo con il Napoli. Il Corriere dello Sport scrive quanto segue: “Rovente almeno quando la medaglia appena battuta, appena realizzata, che Lorenzo Insigne esibirà al collo anche in sede di trattativa. Già, il potere contrattuale del campione: può magari non interessare e neanche impressionare, per carità, ma è fuori discussione che Lorenzino, in scadenza il 30 giugno 2022, siederà con un altro piglio al cospetto di De Laurentiis, dopo l’impresa firmata domenica a Wembley con la maglia numero 10 dell’Italia. Lui, la sua permanenza e i suoi sorrisi saranno il primo dilemma del nuovo corso”.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.