Villaricca. Distribuite le mascherine di nonna Antonietta ai donatori del sangue

Stamattina tanti cittadini della zona periferica di Villaricca hanno donato il sangue all’unità mobile dell’Avis. Inoltre 100 mascherine sono state regalate dalla nonna giuglianese Antonietta al maresciallo della polizia municipale Mimmo Ciccarelli. L’ufficiale dei caschi bianchi ha distribuito i dispositivi di sicurezza ai donatori di sangue accorsi a via Bologna.

LA STORIA DI NONNA ANTONIETTA

Se è vero che i veri amici si vedono nel momento del bisogno, allora tutti dovremmo ringraziare nonna Antonietta, anziana signora di Giugliano che da diversi giorni a questa parte non ha fatto altro che dedicarsi a cucire mascherine per distribuirle all’intera Italia. A supportare l’iniziativa dell’instancabile donna c’è anche una pagina nata da poco tempo, “Nonna Antonietta, la nonna d’Italia”.

Con le sue mani, difatti, Antonella continua a produrre mascherine da donare in maniere totalmente gratuita agli ospedali italiani e non solo. Nel gruppo social ci sono anche foto che testimoniano come le medesime mascherine partano per arrivare in ogni parte dell’Italia. Ha infatti riscosso tantissimi apprezzamenti il post da parte di un carabiniere in servizio in Toscana: “Ringraziamo nonna Antonietta per averci procurato le mascherine, che consegnerò ai miei colleghi. Grazie per quello che state facendo da parte di tutti noi”. A dare una mano a nonna Antonietta c’è anche Nunzia, sua figlia. E insieme, lavorando giorno e notte, stanno aiutando tutta Italia.