22 C
Napoli
lunedì, Maggio 23, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

“Basta che te ne vai”, striscione contro Spalletti all’esterno dello stadio Maradona a Napoli


I tifosi del Napoli scaricano Luciano Spalletti. Questa sera, all’esterno dello Stadio Diego Armando Maradona, è apparso uno striscione grottesco contro l’allenatore azzurro: “Spalletti, la panda te la restituiamo… bast’ ca tene vaje!”. Il riferimento è al furto dell’autovettura di Spalletti avvenuto all’esterno dell’Hotel Britannique lo scorso ottobre.

Striscione contro Luciano Spalletti a Napoli, i tifosi prendono posizione contro l’allenatore toscano tirando in ballo il furto della Panda. Uno scossone incredibile quello che c’è stato questa sera all’esterno dello stadio Diego Armando Maradona. I tifosi del Napoli vogliono che Spalletti vada via e lo scrigno a chiare lettere, attraverso un messaggio che non lascia spazio ai dubbi. Nello striscione viene citato anche il furto della Panda di Spalletti. Il furto dell’auto appartenente al tecnico toscano avvenne il 16 ottobre 2021 lungo corso Vittorio Emanuele, davanti all’hotel Britannique dove alloggiava la squadra partenopea in vista della sfida di campionato contro il Torino. Spalletti ha sempre sminuito quell’episodio non dando mai colpe particolari, anzi dicendo che sono cose che avvengono in ogni zona d’Italia.

 

Napoli, Spalletti vattene – striscione choc

Dopo quanto scritto dai tifosi sembra definitivamente naufragato il rapporto tra l’allenatore ed una parte dei tifosi partenopei. Lo striscione dei tifosi del Napoli contro Spalletti recita: “La Panda te la restituiamo… bast’ ca te ne vaje”. Insomma in un primo momento Spalletti sembrava aver ricreato proprio il rapporto con i tifosi, che ha sempre ringraziato ed esaltato. Mai una parola fuori posto contro di loro. Eppure qualcosa di è rotto. A questo punto bisognerà capire come reagirà la società, con De Laurentiis che già stava pensando di sostituire il tecnico toscano. Ora il possibile addio dell’armatore si fa ancora più probabile, anche se c’è un contratto che lo lega al Napoli fino al 2023. Si parla anche di possibili sostituti di Spalletti, con De Zerbi nome molto gettonato. Ma c’è chi parla anche di un clamoroso ritorno di Sarri.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Antonio Mangionehttp://www.internapoli.it
Giornalista pubblicita iscritto dalll'ottobre 2010 all'albo dei Pubblicisti, ho iniziato questo lavoro nel 2008 scrivendo con testate locali come AbbiAbbè e InterNapoli.it. Poi sono stato corrispondente e redattore per 4 anni per il quotidiano Cronache di Napoli dove mi sono occupato di cronaca, attualità e politica fino al 2014. Poi ho collaborato con testate sportive come PerSempreNapoli.it e diverse testate televisive. Dal 2014 sono caporedattore della testata giornalistica InterNapoli.it e collaboro con il quotidiamo Il Roma
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

“Promessa mantenuta!”, Priscilla Salerno festeggia la salvezza della Salernitana con uno spogliarello hot in strada

"Forza Granata ragazzi": lo ha detto la pornostar Priscilla Salerno che, come promesso, intorno alla mezzanotte ha offerto il suo "regalino"...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria