Rifiuti smaltiti illegalmente, sotto sequestro 4 officine a Caivano: nei guai i titolari

Gestivano attività non autorizzate, tracciando e smaltendo rifiuti in modo illecito. I Carabinieri li hanno denunciati ed hanno sequestrato le loro officine.

Durante un servizio disposto dal comando provinciale per contrastare i reati di natura ambientale, i Carabinieri forestali della stazione di Napoli hanno scoperto quattro attività illecite a Caivano, in un fondo agricolo. Si tratta di due carrozzerie, un’autofficina ed un deposito con all’interno una trentina di autovetture la cui origine sarà stabilita dai Carabinieri. Le officine operavano senza alcuna autorizzazione, smaltendo in modo illecito i rifiuti. I rispettivi quattro titolari sono stati denunciati per gestione di rifiuti non autorizzata. Anche le attività sono finite sotto sequestro.