Capri Christian De Sica
La villa di 250mq di Christian De Sica a Capri.

Christian De Sica e la moglie Silvia Verdone vendono dopo 25 anni la loro villa di Capri. A gestire la trattativa è l’agenzia immobilare Lionard Luxury Real Estate di Firenze. La dimora ha visto diversi ospiti: da artisti come Joseph Beuys che a Capri ha dedicato una sua celebre opera a Cy Twombly. Si tratta di un immobile extralusso di 250 metri quadri che affaccia sia sulla baia di Napoli che sul golfo di Salerno. La casa fa parte de ‘I quattro venti’, dimora che ha contribuito al mito dell’isola azzurra.

La storia della villa di Capri 

La villa di proprietà di Christian De Sica è stata progettata in stile caprese ed è stata fatta costruire sulle pendici del Monte Solaro tra il 1900 ed il 1903 dal pittore e poeta Elihu Vedder. La dimora di lusso fu poi venduta da un altro artista americano, Earl Henry Brewster che vi ospitò tra gli altri l’autore de ‘L’amante di Lady Chatterley’ lo scrittore inglese David Herbert Lawrence. La villa è suddivisa in due piani, con 3 camere e 4 bagni ed è circondata da un grande giardino con alberi di agrumi e olivi e, come se non bastasse, proprio accanto vi è una zona Spa con terrazze panoramiche.

Momento favorevole al mercato degli immobili a Capri ed il prezzo

“E’ un momento particolarmente favorevole per il mercato degli immobili di pregio in Italia”, afferma Dimitri Corti, amministratore delegato dell’agenzia immobiliare fiorentina Lionard Luxury Real Estate. Aggiunge, poi: ”Le ville al mare si confermano un asset tra i più richiesti e ambiti, soprattutto in location esclusive come Capri”. Sul prezzo l’amministratore non risponde e non si lascia sfuggire nulla, dichiarando che la trattativa è riservata. Ma stimarne il valore non è difficile. Gli immobili sull’isola di Capri si aggirano sui nove mila euro al metro quadrato. Quindi, questa villa extralusso di Capri dovrebbe valere all’incirca 4 milioni di euro.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.