scooter sanità
Foto Il Mattino

Controlli a tappeto alla Sanità, 67mila euro di multe e 26 scooter sequestrati.

Nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale di Napoli i Carabinieri della compagnia Napoli Stella insieme a quelli del reggimento Campania hanno effettuato un servizio a largo raggio nel Rione Sanità con il supporto dei motociclisti del nucleo radiomobile di Napoli.

Controlli a tappeto alla Sanità, 67mila euro di multe e 26 scooter sequestrati

Obiettivo del servizio il contrasto all’illegalità diffusa e l’invito ai cittadini alla normalità dei comportamenti con l’utilizzo del casco. 49 i cittadini sanzionati al codice della strada – di questi 15 per il mancato utilizzo del casco – per un importo complessivo di 67mila euro.

26 gli scooter sequestrati e 7 le carte di circolazione ritirate. Durante il servizio i Carabinieri hanno identificato 78 persone e di queste 41 sono pregiudicate. Rinvenuti e sequestrati – in aree condominiali – 30 grammi di sostanza stupefacente. Sequestrati anche 7 proiettili calibro 9×21. Le pallottole erano stipate in un anfratto di un marciapiede di via salita Capodimonte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE |

Si apre una voragine nella Sanità a Napoli, sprofondata dopo la pioggia [ARTICOLO 15 MAGGIO 2021]

Un’ampia voragine si è aperta nella notte nella zona della Sanità, a Napoli. Non ci sono feriti. Sul posto sono giunti gli uomini della Polizia ed i vigili del fuoco, che hanno avviato gli accertamenti del caso. Non si esclude che la voragine possa essere stata causata dalle abbondanti piogge che si sono registrate a partire dalla serata di ieri. Oltre allo spavento nessun danno per i residenti della zona. I vigili del fuoco stanno lavorando ancora per mettere in sicurezza l’area interessata dalla voragine.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.