29.8 C
Napoli
giovedì, Agosto 11, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Controlli a tappeto alla Sanità, 67mila euro di multe e 26 scooter sequestrati


Controlli a tappeto alla Sanità, 67mila euro di multe e 26 scooter sequestrati.

Nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale di Napoli i Carabinieri della compagnia Napoli Stella insieme a quelli del reggimento Campania hanno effettuato un servizio a largo raggio nel Rione Sanità con il supporto dei motociclisti del nucleo radiomobile di Napoli.

Controlli a tappeto alla Sanità, 67mila euro di multe e 26 scooter sequestrati

Obiettivo del servizio il contrasto all’illegalità diffusa e l’invito ai cittadini alla normalità dei comportamenti con l’utilizzo del casco. 49 i cittadini sanzionati al codice della strada – di questi 15 per il mancato utilizzo del casco – per un importo complessivo di 67mila euro.

26 gli scooter sequestrati e 7 le carte di circolazione ritirate. Durante il servizio i Carabinieri hanno identificato 78 persone e di queste 41 sono pregiudicate. Rinvenuti e sequestrati – in aree condominiali – 30 grammi di sostanza stupefacente. Sequestrati anche 7 proiettili calibro 9×21. Le pallottole erano stipate in un anfratto di un marciapiede di via salita Capodimonte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE |

Si apre una voragine nella Sanità a Napoli, sprofondata dopo la pioggia [ARTICOLO 15 MAGGIO 2021]

Un’ampia voragine si è aperta nella notte nella zona della Sanità, a Napoli. Non ci sono feriti. Sul posto sono giunti gli uomini della Polizia ed i vigili del fuoco, che hanno avviato gli accertamenti del caso. Non si esclude che la voragine possa essere stata causata dalle abbondanti piogge che si sono registrate a partire dalla serata di ieri. Oltre allo spavento nessun danno per i residenti della zona. I vigili del fuoco stanno lavorando ancora per mettere in sicurezza l’area interessata dalla voragine.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Terremoto ad Arzano, si pentono Pietro e Pasquale Cristiano: le prime dichiarazioni ufficiali ai magistrati

Una notizia che circolava da diverso tempo, ma che è diventata ufficiale solo pochi giorni fa a seguito delle...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria