«Con 3 diverse nel letto», Clementino si confessa a Le Iene: parla di Gomorra, droga e donne

Clemente Maccaro, conosciuto con lo pseudonimo Clementino, è considerato uno dei pilastri del rap italiano.Classe 1982, ha esordito nel 2006 con l’album “Napolimanicomio” seguito nel 2011 da “I.E.N.A”, acronimo di “Io E Nessun Altro”. Nel 2013 ha pubblicato il singolo d’oro “O’Vient”. Il video, con oltre 18 milioni di views su YouTube, ha trainato fino al quarto posto della hit parade il terzo album “Mea Culpa”, certificato disco d’oro. Il successivo album “Miracolo”, con cui irrompe alla #1 della classifica FIMI, è stato certificato oro e vanta numerose collaborazioni; tra tutte l’ultima registrazione di Pino Daniele “Da che parte stai”.

Nel 2016 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo con il brano “Quando sono lontano” tornando nel 2017 nuovamente in gara con il brano “Ragazzi Fuori” presente nel disco “Vulcano” pubblicato a marzo dello stesso anno.

Il rapper in un’intervista singola a Le Iene ha parlato di Gomorra, di droga, di amore, di sesso e ovviamente di musica.

IL VIDEO

“Sono nato a Cimitile, in provincia di Napoli…bella anche se c’è poco e niente”. E la camorra c’è? “Sì, tutta la provincia di Napoli ce l’ha”.

Clementino sta per ripartire con “Tarantelle”.  L’album, che ha debuttato alla #3 della classifica FIMI e ha totalizzato oltre 13 milioni di stream su Spotify in sole due settimane, è caratterizzato dalla naturalezza nella scrittura e nella stesura delle rime sul beat, con un flow sempre diverso e sempre nuovo.

Prima che torni a casa sua i giornalisti de Le Iene gli chiedono: ma Gomorra aiuta o danneggia la sua terra? “Aiuta, non è di certo un buon esempio ma allora non dovremmo neanche vedere Scarface! Se uno è scemo, è scemo. Se vedo uno in un film che uccide uno, che lo faccio anche io?”. E il pericolo di emulazione? “È una stronzata: io se dovessi essere qualcuno preferirei essere Pino Daniele piuttosto che Genny Savastano”.

Clementino è un fiume in piena e risponde proprio a tutto. Droga? “Non ho mai visto l’eroina ma per il resto le ho provate tutte. Sono davvero caduto e rialzato tante volte, è stata un’odissea”. Adesso tutto bene? “Sì, mi hanno aiutato e sono stabile, tranquillo”. Ha un consiglio: “Uaglio’ non vi fate male!”. In politica, destra o sinistra? “Di sicuro non ho votato per la Lega”. Allora lo mettiamo alla prova, però dovrà rispondere rappando! Porti aperti o chiusi? “Te le do e me ne esco, ma purtroppo Salvini nel mare si è perso, ma sul beat non facciamo abusi, non sono d’accordo ai porti chiusi”. E ne ha anche per altre domande!

Clementino è single e in cerca di una fidanzata. Anche se non parte benissimo, è un peccatore dichiarato! “Il mio atto impuro è sempre stato l’autodistruzione”. Un tempo è stato anche uno sciupa femmine: “Ero il classico cantante che rimorchiava la prima, adesso a 37 anni lo farò una volta al mese, alle volte due a settimana…”. Da ragazzo invece? “Due volte al giorno e anche con due o tre ragazze nello stesso momento!”.

Parliamo poi di musica: “I miei 3 dischi fondamentali sono ‘Non calpestare i fiori nel deserto’ di Pino Daniele, ‘The Marshal Mathers’ Lp di Eminem e ‘2001’ di dr.Dre”. Di recente è uscito il suo ultimo pezzo che si chiama “Come Fa?” e ci saluta cantandocene un pezzettino! Ciao Clementino!

 

n attesa dell’inizio del Tarantelle Tour, in partenza questo venerdì nei club italiani, Clementino torna con un nuovo singolo “Come Fa?”, interpretato in collaborazione con Madman e prodotto da Zef. Il brano è disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Ecco tutte le date Tarantelle Tour:
Venerdì 13dicembre – Padova Hall – Padova 
Opening Act: Madame

Sabato 14 dicembre – Estragon -Blologna
Opening Act: Nerone
Ospite: Ensi

Martedì 17 dicembre – Fabrique – Milano
Opening Act: Nerone
Ospiti: Fabri Fibra, Achille Lauro, Nayt e Ospite a sorpresa

Venerdì 20 dicembre – Spazio Rossellini – Roma
Opening Act: Debbit
Ospiti: Junior Cally, Nayt e Ospite a sopresa

Sabato 21 dicembre – Demodè – Bari
Opening Act: Walino
Ospiti: Caparezza, Boomdabash  e Ospite a sopresa

Lunedì 23 dicembre – Teatro Palapartenope – Napoli 

Informazioni e biglietti su: www.livenation.it/artist/clementino-tickets