17.4 C
Napoli
domenica, Dicembre 4, 2022
- Pubblicità -

Coppa Italia Serie C. Il Giugliano sbanca il Francioni di Latina: in gol Di Dio e Rizzo


LATINA: Tonti, Giorgini, Rosseti (76′ Fabrizi), De Santis (46’ Carissoni), Barberini (64’ Carletti), Di Mino (64’ Sannipoli), Celli, Rossi (64’ Tessiore), Bordin, Riccardi, Margiotta. A disposizione: Cardinali, Giannini, Amadio, Di Livio, Nori, Esposito. Allenatore: Di Donato

GIUGLIANO: Sassi, Rondinella, Biasol, Scanagatta, Di Dio (94’ Aruta), Poziello R., Felippe, Ghisolfi, Gomez; Kyeremateng (61’ Nocciolini), Rizzo (92’ De Francesco). A disposizione: Viscovo, Berman, D’Alessio, De Lucia, Ceparano. Allenatore: Di Napoli

Arbitro: Gigliotti di Cosenza

Marcatori: 9′ Di Dio (G), 58′ Rizzo (G).

Note: Ammoniti De Santis (L), Celli (L), Sannipoli (L), Poziello R. (G). Recupero: 1’ pt., 4’ st.

Latina – In campionato le due squadre si erano affrontate appena 15 giorni fa. La gara terminò 2-2: in doppio vantaggio il Giugliano si fece riprendere nel finale dalla doppietta di Fabrizi. Stavolta, invece. ai padroni di casa non riesce la rimonta e devono abbandonare la Coppa Italia.  Inevitabile per le due squadre qualche cambio rispetto agli ultimi match di campionato. I due tecnici danno spazio alle seconde linee dando così la possibilità a quei giocatori che fin qui hanno accumulato poco minutaggio. Radicalmente rivoluzionata la formazione campana. Il tecnico Di Napoli cambia i nove undicesimi della formazione tipo. Dal turn over si salvano il portiere Sassi, rientrato dalla nazionale under 20, e il difensore Biasiol, assente a Messina per squalifica.

I tigrotti riescono a mettere subito la gara sul giusto binario. Al 9’ Rizzo, tra i migliori in campo, conquista la sfera su un’uscita errata dei padroni di casa: suggerimento per Di Dio che davanti a Tonti non sbaglia. Al 18’ i gialloblù sfiorano anche il raddoppio, ancora su assist di Rizzo: Ghisolfi, nella circostanza, spedisce incredibilmente fuori. Al 26’ il team locale ci prova con una botta decisa di Di Mino, Sassi si oppone. Al 35’ Celli deve compiere gli straordinari su Di Dio, poco più tardi è Rizzo a provarci dalla distanza. Al 40’ nuovamente l’argentino tenta di insaccare sul palo lontano, la mira però è imprecisa. Il secondo tempo si apre con un’iniziativa di Barberini dal limite che scivola fuori. Al 57’ anche Kyeremateng va vicino alla rete, ma lo 0-2 porta la firma del fantasista argentino: Rizzo riceve, sfrutta la posizione avanzata di Tonti e deposita in rete con un pallonetto pregevole. Nel finale, Fabrizi tenta di riaprire la contesa ma nulla da fare: al triplice fischio il Giugliano si impone meritatamente e strappa il pass per il turno successivo di Coppa.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Rubano un albero di Natale a Casoria, giovani beccati nel video

Un video realizzato sabato sera poco prima della mezzanotte immortala 2 giovani in uno scooter mentre trascinano un abete...

Nella stessa categoria