Un uomo di 71 anni è deceduto in tarda mattinata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Moscati di Avellino. Ricoverato dallo scorso 9 marzo, l’uomo è morto in seguito alle complicazioni causate dall’infezione da coronavirus. Si tratta della cinquantesima vittima campana del virus.

Il 71enne era originario di Ariano Irpino, uno dei focolai campani del virus. Si tratta della 12esima vittima della provincia di Avellino.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.