Coronavirus, c’è il primo morto a Cardito: il tragico annuncio del sindaco

Immagine di repertorio

Una vera e propria tragedia quella che ha sconvolto la comunità di Cardito. Un uomo, che nei giorni scorsi era stato colpito dal coronavirus, è purtroppo deceduto. Si tratta del primo caso di morte in città: la vittima ha perso la vita in ospedale a causa delle complicazioni di salute. Ad annunciarlo è stato il sindaco Giuseppe Cirillo.

L’annuncio del sindaco

E’ un giorno triste per Cardito. Il nostro concittadino che, nei giorni scorsi, era stato colpito dal Coronavirus è la prima vittima di questa emergenza. Le sue condizioni si sono aggravate rapidamente ed è deceduto in ospedale a causa delle complicazioni dovute alla malattia. Ho il cuore a pezzi, non ci sono parole per descrivere questo grande dolore per la comunità.

In questi giorni ho sentito telefonicamente i figli, ho condiviso con loro la sofferenza nel vedere il proprio caro aggravarsi ora dopo ora. Questo virus ti toglie tutto, ti lascia morire rapidamente, una sofferenza atroce, non c’è cosa peggiore di vedere un genitore soffrire senza riuscire a fare nulla. Siamo impotenti, fragili, indifesi di fronte a questa terribile malattia.

In questo momento di tristezza vi invito ad essere uniti nella preghiera affinché il buon Dio ci aiuti a superare questo momento così tragico. Vi prego, restiamo nelle nostre abitazioni, dobbiamo essere vigili e osservare tutte le precauzioni possibili.

A nome mio personale, dell’amministrazione comunale, di tutta la comunità di Cardito, esprimo alla famiglia profondo cordoglio e sincera vicinanza per la perdita improvvisa del proprio caro. Restiamo uniti!