Coronavirus, le scuole non riaprono il 3 aprile: si potrebbe tornare a maggio

A diversi giorni dalla chiusura di istituti scolastici e asili in Italia, il covid-19 non vede ancora una parvenza di conclusione. A questo punto, sembra chiaro che l’ipotesi di riaprire le strutture il 3 aprile sia a dir poco avventata. I professori, con la collaborazione degli studenti, continuano intanto a fare lezioni online.

Secondo il comitato tecnico scientifico, se si vuole seguire il ‘modello cinese’ allora le scuole dovrebbero restare chiuse per almeno due mesi. Dunque la riapertura potrebbe registrarsi nel mese di maggio. «Le scuole riapriranno quando avremo certezza che il quadro epidemiologico dell’Italia ci permetterà di mandare gli studenti a scuola nella massima sicurezza», aveva detto la ministra Azzolina.