covid

Resta sostanzialmente stabile in Campania la curva dei contagi Covid. Secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione, nelle ultime 24 ore sono 1.233 i casi positivi su 18.199 tamponi molecolari esaminati. Ieri l’indice di positività è stato pari al 6,37%, oggi è al 6,77%. I decessi sono 10.

I guariti sono 1.616. Negli ospedali i posti occupati nelle terapie intensive sono 119 (ieri, 122). In calo anche le degenze: oggi sono 1.348 (ieri 1.382).

 

Complessivamente in Campania sono stati vaccinati con la prima dose 1.530.755 cittadini. Di questi 584.170 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale 2.114.925;. I dati sono aggiornati alle ore 12 di oggi.

Vaccini Covid: dg Asl Napoli e dosi, stop hub avrà forti conseguenze

“Avendo esaurito le scorte di vaccino Pfizer, e in considerazione del programma delle prossime forniture, è ormai evidente che da lunedì non sarà possibile garantire le somministrazioni nei centri vaccinali di Mostra d’Oltremare e hangar Atitech”. Così la direzione strategica dell’ASL Napoli 1 Centro conferma quanto già anticipato ieri con la chiusura dei due più grandi centro vaccinali di Napoli per “l’assoluta mancanza di dosi di vaccino a m-RNA con quantità sufficiente rispetto alla capacità di somministrazione”, si legge nella nota.

A partire da domani, spiega l’Asl, e sino almeno alle 14 di mercoledì, quando da Roma dovrebbero arrivare nuove forniture, la campagna vaccinale dell’Azienda Sanitaria Locale di Napoli potrà proseguire solo a scartamento ridotto, compromettendo di fatto il raggiungimento dell’obiettivo minimo giornaliero assegnato dalla Regione Campania.

covid

Resta sostanzialmente stabile in Campania la curva dei contagi Covid. Secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione, nelle ultime 24 ore sono 1.233 i casi positivi su 18.199 tamponi molecolari esaminati. Ieri l’indice di positività è stato pari al 6,37%, oggi è al 6,77%. I decessi sono 10.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.