campania vaccini De Luca
De Luca parla della situazioni vaccini in Campania

Consueta conferenza stampa del venerdì del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca: “Quella che abbiamo alle spalle è stata una settimana molto interessante. Gli elementi di soddisfazione sono il superamento delle 2 milioni di somministrazioni e 600mila cittadini completamente vaccinati. Ieri abbiamo sfiorato le 50mila vaccinazioni in una giornata“.

De Luca parla di coprifuoco e movida

“Ci stiamo preparando per investimenti legati all’ambiente, al trasporto e per il rilancio delle iniziative nel campo della cultura. Il tutto accompagnato al rilancio turistico della Regione, dando così respiro ad un settore importante. Si comincia a respirare, manteniamoci prudenti. Mi auguro che avremo più opportunità di parlare di economia e lavoro e meno di emergenza Covid. Ho il terrore delle serate e nottate di movida. Dobbiamo consentire ai ristoranti l’apertura fino alle 23 e consentire il deflusso fino alle 23:30. In ballo c’è l’estate e senza comportamenti responsabili a settembre avremo la terza ondata“. Con queste parole Vincenzo De Luca chiude la sua diretta settimanale, ricordando che con i giusti comportamenti avremo un graduale ritorno ad una sorta di normalità.

Isole covid free, l’annuncio di De Luca

“Domani annunceremo Ischia Covid-free. Siamo l’unica regione che ha avviato l’immunizzazione dei dipendenti delle aziende di trasporto e siamo l’unica in cui è partita la vaccinazione nelle imprese“. De Luca rivendica l’ottimo lavoro, ricordando che alle parole sono seguite i fatti. “Il comparto turistico richiede decisioni immediate, visto che altrimenti salta la stagione turistica. Oggi si sono mossi tutti quanti e noi siamo soddisfatti. La campagna vaccinale va avanti in maniera eccellente, come possono testimoniare i cittadini“. Le parole di De Luca

“L’assenza dei vaccini”

“In Campania Abbiamo ancora 194mila vaccini in meno per la popolazione. Qualcuno ha cercato di mistificare su questa vicenda, oggi il commissario dice che verranno restituiti tra maggio e giugno. Se lo farà avrà fatto metà del suo dovere, visto che ha procurato un grave danno“, dichiara De Luca. 

Vaccini: in Campania raggiunta quota 2 milioni di dosi

In Campania, è stata raggiunta la soglia dei 2 milioni di somministrazioni di dosi.
Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 1.447.323 cittadini. Di questi 552.957 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale: 2.000.280.

La Campagna vaccinale

 “Stiamo concludendo una grande campagna vaccinale. Abbiamo fatto scelte coraggiose, seguite poi dalle altre regioni. Se arriveranno i vaccini tolti, raggiungeremo tutti gli obiettivi prefissi. Orgoglio Campano, per i nostri cittadini e per il personale sanitario medico“.“Stiamo lavorando sulle progettazioni dei nuovi ospedali e sull’economia, turismo e vita civile nella nostra Regione. Inoltre la Campania ha vinto il concorso per l’arrivo dell’Elisoccorso. Stiamo lavorando con le imprese di trasporto, ad oggi l’Eav è l’unica impresa di trasporto pubblico ad aver vaccinato i suoi dipendenti. Inoltre abbiamo deciso di vaccinare anche gli autisti dei taxi. Lavoriamo anche per far lavorare duemila giovani che hanno partecipato al concorsone della Campania“.

Vaccino in compresse, da Napoli richiesta di brevetto

La Nextbiomics, società biotech dedicata alla ricerca e allo sviluppo di probiotici di prossima generazione e spin-off dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha depositato domanda di brevetto per un vaccino batterico contro Covid-19 da somministrare per via orale.
L’ingegnerizzazione del probiotico Escherichia Coli Nissle 1917, esprimente la proteina Spike del SarsCoV2, ha ottenuto un modello innovativo di immunizzazione contro il virus SarsCoV2 mediante la stimolazione del sistema immune intestinale.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.