32.4 C
Napoli
martedì, Luglio 23, 2024
PUBBLICITÀ

Disastro arbitrale in Milan-Napoli, l’UEFA boccia Kovacs: non dirigerà più match in Europa

PUBBLICITÀ

Dal punto di vista arbitrale, Milan-Napoli è stata una partita da dimenticare per gli azzurri. Tanti, e gravi, sono stati infatti gli errori commessi dall’arbitro rumeno Istvan Kovacs che hanno condizionato in negativo, sponda Napoli, sia il match di San Siro che la sfida di ritorno al Maradona in programma il prossimo martedì 18 aprile, che vedrà gli azzurri privi, oltre che degli infortunati Osimhen (le cui condizioni sono comunque in corso di valutazione) e Simeone, degli squalificati Anguissa e Kim. 

L’arbitro Kovacs bocciato dall’UEFA, non arbitrerà più match europei

Tanti sono stati gli errori commessi dall’arbitro rumeno nel corso di Milan-Napoli, a partire dal mancato giallo a Rafael Leao per aver preso a calci la bandierina del calcio d’angolo poco dopo l’inizio del match e giungendo al mancato giallo per Krunic (che era diffidato e avrebbe saltato il match di ritorno al Maradona). Senza dimenticare la grossolana ammonizione ai danni di Di Lorenzo, così come grossolano è stato il primo giallo ai danni di Anguissa, che ha poi pagato con l’espulsione un successivo fallo da effettiva ammonizione.

PUBBLICITÀ

Tutti errori che, agli occhi di Roberto Rosetti, capo degli arbitri presente in tribuna al Meazza mercoledì sera, e dell’UEFA non sono passati inosservati, tant’è vero che quest’ultima ha bocciato l’arbitro rumeno. E difficilmente sarà rivisto su un campo in occasione di un match europeo.

A riportarlo, Il Mattino. 

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Dries Mertens cuore partenopeo: “Quando smetterò di giocare verrò ad abitare a Napoli per sempre”

Dries, Ciro, Mertens torna a parlare di Napoli e lo fa in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport....

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ