Esplode la sua villa alla vigilia di Natale, Piero non ce l’ha fatta

Esplosione in una villetta vicino Roma, morto il proprietario.  Piero Papacci, 55 anni, è deceduto ieri sera alle 22,15 in ospedale, al Sant’Eugenio di Roma. L’uomo era nella mansarda della villetta di via Selvanova a Velletri, dove nel pomeriggio della vigilia di Natale si è verificata un’esplosione in seguito a una fuga di gas. L’uomo è deceduto in ospedale dove era stato ricoverato d’urgenza. Sul posto quel giorno sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Velletri. Ancora sconosciute le cause che hanno provocato la fuga di gas, difficile fare sopralluoghi perché la mansarda è completamente crollata. Si pensa a un tubo difettoso che alimentava la cucina.