Fiaccolata per Norina Matuozzo, le parole sul pentimento del marito-killer: “E’ un vigliacco”

Norina Matuozzo

Il giorno 25 novembre (giornata mondiale contro il femminicidio) alle ore 20:00 si terrà una fiaccolata in memoria di Norina Matuozzo e in onore di ogni donna vittima di violenza. La fiaccolata partirà dal Corso di Secondigliano. Intanto sulla pagina Giustizia per Norina viene commentata la notizia del pentimento del marito-killer Salvatore Tamburrino: Per lo STATO lo chiamano PENTITO io lo definisco #VIGLIACCO, aveva paura che gli buttassero le CHIAVI, ma potrà farla franca per l’aspetto camorristico ma IO adesso attendo ancora di più GIUSTIZIA il mio omicidio non c’entra nulla con la CAMORRA! Lui mi ha ucciso e adesso con questo gesto “LA SCELTA PIÙ FACILE” ha messo in pericolo anche la vita dei MIEI #FIGLI… in pericolo… come se non fossero VITTIME DI TUTTO QUESTO! che VILE CHE SEI!!!! IO ASPETTO la mia GIUSTIZIA… STATO FAI VEDERE DA CHE PARTE STAI!!!”, scrivono sulla bacheca della pagina, come proprio fosse Norina a parlare in prima persona. 

Le prime rivelazioni del pentito Tamburrino: “Telefonini in stile walkie-talkie per proteggere Marco Di Lauro”