Fratelli napoletani a C’è Posta Per Te, la storia di Gianmarco e Francesco: «Sei il mio eroe»

Ieri su Canale 5 è andata in onda una nuova puntata della trasmissione di Maria De Filippi, C’è Posta Per Te. L’appuntamento con i sentimenti ha regalato nuove storie. A commuovere milioni e milioni di italiani, è la storia di Gianmarco e Francesco. Grandi già da piccoli, con il loro amore fraterno che ha superato tutti gli ostacoli.

Gianmarco vuole dire grazie alla persona che gli ha fatto da padre, da madre, da fratello e amico. Francesco e Gianmarco hanno perso la mamma molto piccoli e sono cresciuti col papà fin quando anche l’uomo a causa di una malattia è deceduto.

I due hanno rischiato di finire in un orfanotrofio ma sono stati i loro nonni ad impedirlo, prendendoli a casa. Purtroppo, prima che entrambi diventassero maggiorenni, anche i nonni sono morti.

Francesco ha fatto da scudo a Gianmarco che ha voluto sdebitarsi regalandogli il suo idolo Zlatan Ibrahimovic.

“Ti voglio dire che sei una grande persona, con un grande cuore – ha detto Zlatan a Francesco -. Sono papà di due figli e so che non è facile. Sei diventato uomo giovane, ti sei preso le responsabilità non solo di te stesso, ma anche di tuo fratello.

Ibra non è venuto con le mani in mano: a Francesco ha portato uno zaino ricco di gadget del Milan e un suo orologio come ricordo “Ci tengo tanto, lo regalo a te”, ammette.