Il Coronavirus non ferma il racket, bomba contro tabaccheria

Il Coronavirus e la relativa emergenza non fermano la criminalità. Questa sera una bomba è stata fatta esplodere contro la saracinesca di una tabaccheria in via Bernardo Quaranta tra i quartieri di Barra e San Giovanni a Teduccio. Sul posto gli uomini della polizia di Stato (commissariato Barra-San Giovanni) e quelli della polizia municipale che hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona. Si tratta dell’ennesima esplosione nella zona: qualche giorno fa infatti un altro ordigno è stato fatto esplodere contro un autonoleggio. I due episodi, è quello che temono gli inquirenti, potrebbero essere collegati.