Il napoletano Criscito vivo per miracolo: “Ero sul ponte poco prima del crollo”

Il difensore napoletano del Genoa, Mimmo Criscito, era sul ponte Morandi dieci minuti prima del crollo che ha causato al momento 35 vittime. A testimoniare quanto affermato dal calciatore genoano, ci sarebbe una storia fatta alle 11.40 dallo stesso giocatore mentre attraversa il ponte. Criscito era quindi in macchina sotto il diluvio genovese, con la sua famiglia. Solo il caso ha voluto che oltrepassasse il ponte pochi minuti prima del crollo.

Così Criscito su instagram

“Per tutti quelli che stanno scrivendo preoccupati per la mia famiglia: stiamo tutti bene, anche se siamo passati sul ponte dieci minuti prima del crollo. Sono vicino a tutte le famiglie delle vittime. Non è possibile che un ponte di un’autostrada possa crollare in questo modo. Non è possibile! Bisogna fare qualcosa per questo Paese. La gente scappa proprio per queste cose. C’è bisogno di sicurezza, questo è uno schifo”