Rissa tra donne a Secondigliano
Rissa tra donne a Secondigliano

Una violenta rissa. Pugni, schiaffi, tirate di capelli. Questo lo spettacolo indecoroso andato in scena la scorsa sera su Corso Secondigliano (all’angolo della traversa Maglione) dove due donne hanno iniziato a darsele di santa ragione davanti a decine e decine di persone. L’alterco, degenerato in vera e propria rissa, è stato immortalato da un video che ha iniziato a fare il giro dei social. Sul posto è giunta una volante della polizia del commissariato Secondigliano che ha diviso le due ‘contendenti’ una delle quali visibilmente agitata.

Due giorni fa un’altra rissa a Qualiano

Si azzuffano dopo un banale tamponamento avvenuto in piazza Rosselli, nel centro di Qualiano. Dalle parole alle mani il passo è stato breve. Protagoniste della vicenda tre donne: una è stata arrestata e le altre denunciata.
La prima è stata arrestata ( e condotta ai domiciliari) per resistenza e lesione a pubblico ufficiale e denunciato per rissa. Ha 27 ani. Le due denunciate hanno, invece, 21 e 18 anni.
I militari erano intervenuti in piazza Rosselli dopo un incidente stradale con feriti. Nel corso delle operazioni di rilevamento, per futili motivi, era iniziata una discussione poi degenerata in una rissa tra tre donne, una delle quali fidanzata di uno dei soggetti coinvolti nell’incidente.
Anche i Carabinieri, durante l’intervento, sono stati ripetutamente colpiti dalla 27enne, poi bloccata e accompagnata in caserma.
La 21enne e la 18enne hanno riportato lesioni personali giudicate guaribili in 2 giorni, mentre i militari sono stati refertati con 5 giorni.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.