Trascorreranno Pasqua presso il centro di detenzione di Nisida i due minorenni arrestati tre giorni fa dai carabinieri della stazione di Somma Vesuviana. Il gip del tribunale dei minori ha infatti convalidato l’arresto e disposto il carcere per un 16enne e un 17enne che rispondevano di porto abusivo di arma clandestina e ricettazione. Gli uomini dell’Arma erano impegnati in un controllo nei confronti di un detenuto agli arresti domiciliari nel Parco Fiordaliso, quando hanno notato tre ragazzi che all’interno del palazzo correvano lungo le scale, verso il tetto. Durante la fuga, inseguiti dai carabinieri, i giovani hanno abbandonato una pistola semiautomatica calibro 7,65 con matricola abrasa. Sono stati bloccati e i due minori portati al Centro di Prima accoglienza per minori di Napoli. L’arma è stata sequestrata e sarà sottoposta ad accertamenti balistici per verificare se siano state utilizzate per fatti di sangue o intimidazione.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.